Blitz quotidiano
powered by aruba

Memoria, Ateneo Roma: AAA cercasi maxicervelli ricorda-tutto

ROMA – Memoria, Ateneo Roma: AAA cercasi maxicervelli ricorda-tutto. Un gruppo di giovani scienziati italiani sta infatti cercando per tutto il Paese persone dotate di una memoria “super”, in grado di ricordare in ogni dettaglio ogni attimo della propria vita passata, anche il più insignificante.

Ma a cosa servono questi supercervelli ricorda-tutto? L’obiettivo è abbastanza semplice, studiare con la risonanza magnetica il loro cervello, dotato di quella che tecnicamente viene definita “ipermemoria autobiografica”. Si tratta di uno studio senza precedenti al mondo, che sarà condotto da Patrizia Campolongo dell’Università di Roma La Sapienza, Valerio Santangelo dell’Università degli Sudi di Perugia e Simone Macrì dell’Istituto Superiore di Sanità.

Al momento, spiega Santangelo all’Ansa, “abbiamo individuato i primi tre soggetti con ipermemoria”. Si tratta di tre trentenni, uno del Nord Italia e due rintracciati nel Lazio (di cui uno attualmente lavora all’estero). Da venerdì quindi si inizierà a studiare il funzionamento del loro cervello utilizzando la risonanza magnetica funzionale, e confrontandolo col cervello di persone normali. Con questo studio si cercherà di capire la differenze sull’operato dei due cervelli e capire come fare per estendere la memoria.


TAG: