Cronaca Italia

Meningite a Piacenza: si ammala operatrice di una casa di riposo. Profilassi per 158 persone

Meningite a Piacenza: si ammala operatrice di una casa di riposo. Profilassi per 158 persone

Meningite a Piacenza: si ammala operatrice di una casa di riposo. Profilassi per 158 persone

PIACENZA – Una operatrice socio-sanitaria della casa di riposo Madonna della Bomba di Piacenza è risultata affetta da meningite: 158 persone sono state sottoposte a profilassi.

La donna, riferisce il sito Libertà, è stata colta da malore lunedì 17 aprile mentre si trovava in Lombardia, ed è stata ricoverata all’ospedale San Raffaele di Milano, dove le è stata diagnosticata la meningite.

L’Azienda Usl di Milano ha trasmesso l’informazione a Piacenza e, come da procedura, l’Ausl ha avviato l’indagine epidemiologica e gli interventi di controllo e profilassi sulle persone che sono venute a contatto stretto con la paziente, una donna italiana di 40 anni, negli ultimi dieci giorni.

Tra colleghi, familiari e ospiti della casa di riposo sono 158 le persone che sono state sottoposte a profilassi.

“La persona colpita versa in condizioni critiche ma stabili” ha dichiarato Maria Grazia Brescia medico dirigente malattie infettive all’Ausl di Piacenza, che aggiunge “non c’è nessuna emergenza meningite nel Piacentino. I contatti a rischio, quelli stretti e prolungati, sono già stati tutti individuati e entro stasera verranno interessati dalla profilassi”.

Si tratta del secondo caso batterico registrato nel 2017 nella provincia di Piacenza, mentre nel 2016 se n’era registrato uno solo.

To Top