Cronaca Italia

Meningite: donna ricoverata in rianimazione a Sassari, è gravissima

Meningite: donna ricoverata in rianimazione a Sassari

Ansameni

SASSARI – Una donna di 56 anni è ricoverata nel reparto di Rianimazione dell’ospedale di Sassari per una meningite. Ancora però non si conosce di quale tipologia. Potrebbe trattarsi, come anticipa il quotidiano La Nuova Sardegna, della forma batterica pneumococcica, potenzialmente letale. Secondo quanto si apprende la donna sarebbe in fin di vita.

Intubata e sedata, le sue condizioni sono critiche. I medici hanno subito avviato gli accertamenti per verificare di quale tipologia batterica si tratti. Dopo l’allarme scoppiato in Toscana, è il primo caso riscontrato in Sardegna.

La donna è arrivata all’ospedale Santissima Annunziata, con un’ambulanza del 118, dal paese in cui vive, un piccolo centro dell’Anglona, nel territorio provinciale di Sassari. Presentava sintomi molto evidenti, come piccole macchie rosso porpora e un torpore accentuato, che hanno fatto pensare a una forma causata da “streptococcus pneumoniae”. La direzione sanitaria dell’Azienda ospedaliero-universitario ha immediatamente attivato tutti i protocolli di profilassi per le persone che all’esterno e all’interno dell’ospedale sono venute a contatto con la paziente.

To Top