Cronaca Italia

Meningite, nuovo caso in Toscana: donna in terapia intensiva

Meningite, nuovo caso in Toscana: donna in terapia intensiva

(Foto d’archivio)

LASTRA A SIGNA (FIRENZE) – Nuovo caso di meningite in Toscana. Una donna di 65 anni è stata ricoverata nel reparto di terapia intensiva dell’Ospedale San Giovanni di Dio a Torregalli. La diagnosi per la signora di Lastra a Signa, in provincia di Firenze, è di infezione da meningococco C.

La Asl locale ha anche fatto scattare i controlli per tutte le persone che hanno frequentato la donna negli ultimi giorni. La meningite si diffonde soltanto per via respiratoria e i contatti con la persona malata devono essere stati molto ravvicinati.

La notizia arriva dal quotidiano toscano il Tirreno, che sottolinea che

“Il dipartimento di prevenzione della Asl10 si è immediatamente allertato e sono stati sottoposti a terapia antibiotica i familiari (il marito e un figlio) e le persone con le quali la signora, nei giorni precedenti al manifestarsi della malattia, ha avuto contatti ravvicinati; dalle informazioni acquisite dai sanitari sarebbero pochi dal momento che la signora è casalinga.

Anche gli operatori sanitari che hanno soccorso e prestato assistenza alla paziente sono stati subito sottoposti alla terapia antibiotica”.

Quello della donna di Lastra a Signa è solo l’ultimo caso di meningite in Toscana. Nel solo 2015 si contano 37 infezioni, l’ultima delle quali avvenuta a Viareggio. Per cercare di contrastare la diffusione del meningococco di tipo C, la Regione ha fatto partire una importante campagna di prevenzione, offrendo la vaccinazione gratuita a tutte le persone tra gli 11 e i 45 anni di età.

To Top