Blitz quotidiano
powered by aruba

Meningite colpisce bimbo ad Ardea: allerta e profilassi vicino Roma

ROMA – Un bambino di una scuola di Ardea, vicino Roma, è stato ricoverato per un caso di meningite. La Asl Roma 6 ha attivato la profilassi e contattato tutte le persone che potrebbero essere entrate in contatto con il piccolo, che frequenta uno degli istituti di via Varese, dove si trovano sia un asilo che una scuola elementare.

A dare notizia del contagio da meningite e della necessità di profilassi per chi è stato esposto al bambino malato è stato il Comune di Ardea, che in un comunicato scrive:

“La Asl Roma 6 ha già attivato la necessaria profilassi contattando tutte le persone che sono state a stretto e prolungato contatto con il paziente. Chi non è stato contattato direttamente dalla Asl non deve seguire alcuna terapia. Le autorità sanitarie non hanno disposto ulteriori misure e stanno agendo secondo i protocolli che solitamente si avviano per casi del genere. La scuola, dunque, rimane aperta e continua regolarmente a funzionare. L’amministrazione comunale è in stretto contatto con l’Istituto comprensivo Ardea 3 e con la Asl”.

Il plesso di via Varese ospita scuole dell’infanzia e primarie e una secondaria di primo grado – secondo il sito internet -, ma nella nota del Comune non viene specificato di quale si tratti nè vi sono altre indicazioni sul paziente.