Blitz quotidiano
powered by aruba

Messina, carabiniere si uccide sotto casa della moglie

L’uomo ha messo fine alla propria vita sparandosi un colpo di pistola alla testa con l’arma d’ordinanza.

MESSINA – Un carabiniere di 56 anni si è suicidato a Messina, in strada nei pressi dell’istituto Salesiano San Luigi, precisamente a pochi metri dalla statua di Padre Pio e vicino casa della moglie. Per quanto si sa l’uomo faceva servizio a Roma ma si trovava provvisoriamente a Messina, città natale della moglie.

L’uomo ha messo fine alla propria vita sparandosi un colpo di pistola alla testa con l’arma d’ordinanza. Sul posto sono giunti i Carabinieri e il 118 che hanno costatato il decesso dell’uomo. Sono sconosciute le cause che hanno portato l’uomo a compiere tale gesto.