Blitz quotidiano
powered by aruba

Messina, famiglia di rapinatori in arresto: padre, madre, figlio di 16 anni

MESSINA – Un nucleo familiare – padre, madre e figlio di 16 anni – accusato di aver rapinato una gioielleria a Saponara (Messina), il 26 aprile scorso, fuggendo con un bottino di 70 mila euro.

E martedì i carabinieri, dopo le indagini, hanno arrestato i tre. Nel corso dell’operazione è stata fermata una quarta persona ritenuta complice della rapina. Quest’ultima e il padre del giovane sono stati portati in carcere, la donna ai domiciliari e il ragazzo è in una casa circondariale per minori. Sono tutti accusati di rapina e lesioni. Durante il colpo fu infatti ferito il titolare della gioielleria.


TAG: ,