Blitz quotidiano
powered by aruba

Messina: Giuseppe De Francesco ucciso a colpi di pistola

MESSINA – Un giovane di 20 anni Giuseppe De Francesco, è morto a Messina stamani intorno alle 11 al pronto soccorso dell’ospedale Piemonte dopo essere stato colpito da due colpi di pistola una alla gamba e uno alla schiena. Indagini sono in corso da parte dei carabinieri che al momento non escludono alcuna pista. De Francesco era stato già arrestato più volte per furto e rapina. L’omicidio potrebbe essere nato per un regolamento di conti tra malviventi.

Aggiunge Messina Ora:

Sul fatto di sangue indagano i Carabinieri, a cui la vittima è già nota per i precedenti penali e per il suo legami con una nota famiglia di Camaro. Il giovane ha raggiunto il pronto soccorso dell’ospedale Piemonte intorno alle 11, presentando le profonde ferite d’arma da fuoco che non gli hanno lasciato scampo.

Gli inquirenti sono sulle tracce di chi lo ha accompagnato all’ospedale, e da ore sono numerosi i controlli nel rione dove il ragazzo abitava. Quello di De Francesco è il primo omicidio registrato a Messina nel 2016.

Questo invece è quanto scrive Nuovo Sud:

Le sue condizioni sono apparse subito gravissime e nonostante l’intervento dei medici il giovane è morto poco prima dell’1. Da questo punto sono partite le indagini dei carabinieri. Si cerca di scoprire il luogo in cui si è verificata la sparatoria. I carabinieri stanno effettuando numerosi controlli e setacciando vari quartieri cittadini ed anche nella zona di Camaro alla ricerca di indizi. Ancora oscuro il movente, non è escluso che alla base ci sia un regolamento di conti.


TAG: