Blitz quotidiano
powered by aruba

Messina rischia emergenza idrica, fiamme mettono fuori uso il bypass

MESSINA – Messina rischia una nuova emergenza idrica in piena estate: “Qualcuno ha bruciato la scorsa notte i quattro tubi del bypass di Calatabiano dell’acquedotto di Fiumefreddo, la città potrebbe trovarsi per diversi giorni, in gran parte del territorio, senz’acqua”, dice il dirigente dell’Amam, azienda meridionale acque di Messina.

Il bypass era stato realizzato quando la città dello Stretto rimase parecchi giorni senz’acqua per una frana che aveva rotto la conduttura a Calatabiano. “Ci vorranno giorni per riparare la condotta – afferma La Rosa – aspettiamo ora arrivi il materiale cercheremo di riparare tutto nel più breve possibile”.


TAG: ,