Cronaca Italia

Mestre, in 5 contro un disabile: lo picchiano e buttano carrozzina nel laghetto

Mestre, in 5 contro un disabile: lo picchiano e buttano carrozzina nel laghetto

Mestre, in 5 contro un disabile: lo picchiano e buttano carrozzina nel laghetto

VENEZIA – Se la sono presa in cinque contro un disabile: lo hanno malmenato, scaraventato a terra e hanno buttato poi la sua carrozzina in un laghetto. E’ il drammatico episodio avvenuto tre giorni fa in un parco di Mestre.

Sul caso indaga la polizia che ora è a caccia dei cinque teppisti che hanno aggredito il disabile. Secondo quanto riporta Il Gazzettino, la vittima, soccorsa e portata dai sanitari del 118 all’ospedale per essere sottoposta ad accertamenti, è risultata già nota alle forze dell’ordine: si tratta di un cittadino serbo di 29 anni, per le cui intemperanze e minacce gli operatori dei servizi sociali sono stati costretti a chiedere più volte l’intervento di polizia e carabinieri.

L’ultimo episodio sarebbe avvenuto poche ore prima dell’aggressione subita dai teppisti. L’uomo, costretto a spostarsi in carrozzina perché privo di un arto, si era presentato nella sede dei servizi sociali comunali di Villa Querini, a Mestre, cospargendo l’ingresso di benzina e minacciando di appiccare il fuoco se non fosse stato ascoltato. Prima di andarsene aveva anche cercato di danneggiare alcune auto in sosta. Resta da stabilire se tra questo episodio e la grave aggressione subita dallo straniero vi sia qualche collegamento.

To Top