Cronaca Italia

Meteo Capodanno: arriva l’inverno, dal 2 pioggia e neve

Meteo Capodanno: arriva l'inverno, dal 2 pioggia e neve

Meteo Capodanno: arriva l’inverno, dal 2 pioggia e neve

ROMA – Finalmente arriva l’inverno. Dopo un dicembre insolito all’insegna del bel tempo e del caldo in tutta Italia, le previsioni di 3bmeteo, indicano che sta per arrivare finalmente la stagione invernale: tra Capodanno e l’Epifania infatti ci sarà pioggia e freddo e al Nord scenderà la prima neve su Milano e Torino.

Le previsioni. La robusta area di alta pressione che staziona da settimane sul Mediterraneo già nelle prossime ore darà i primi segnali di cedimento. Le correnti fredde che si infiltreranno sulla nostra penisola porteranno così un calo generalizzato delle temperature, sensibile in particolare lungo l’Adriatico e al Sud, la scomparsa delle nebbie e la parziale rimozione degli inquinanti atmosferici. Poi, nei primi giorni del 2016, e in particolare tra sabato 2 e domenica 3, è molto probabile l’inizio di una fase meteorologica dominata dal passaggio di umide correnti atlantiche capaci di riportare la pioggia su gran parte dell’Italia e la neve in montagna.

La situazione in Italia e in particolare a Roma è cambiata già da giovedìcon le temperature che hanno iniziato ad abbassarsi con l’arrivo di aria più fresca da est, e le temperature minime che hanno toccato gli 0 gradi. Dall’1 le temperature massime saranno ancora in calo e l’ondata di bassa pressione potrà portare deboli piogge.

Il Mattino spiega che:

Tra Capodanno e l’Epifania, un’aria artica proveniente dalla Russia colpirà molte regioni del Nord-Italia portando con sé temperature polari e diverse precipitazioni. Secondo gli esperti sta per arrivare anche la neve: la notte di San Silvestro potrebbero scendere i primi fiocchi sul versante nord occidentale tra Biella, Novara e Varese. Il 2 e 3 gennaio invece, ad essere imbiancate con ogni probabilità saranno Milano e Torino; inoltre la neve potrebbe arrivare a bassa quota e colpire alcuni paesi in Emilia-Romagna situati in particolar modo nella provincia di Parma.

Nel centro-sud alcune regioni, come Lazio, Campania e Calabria, saranno colpite invece da moderate quantità di pioggia. Dopo un periodo in cui a farla da padrona è stata la siccità, arrivano finalmente precipitazioni che saranno abbondanti e a carattere temporalesco in Liguria e sulle due isole maggiori, Sicilia e Sardegna.

To Top