Cronaca Italia

Meteo e neve, consigli per guidare: viaggiate solo se…

Meteo e neve, consigli per guidare: viaggiate solo se...

Meteo e neve, consigli per guidare: viaggiate solo se… (foto Ansa)

ROMA – Mettersi in viaggio nelle zone coinvolte dal maltempo “solo se strettamente necessario”, ed avere comunque “montati pneumatici invernali o avere disponibili catene da neve da montare sugli pneumatici se necessario. Lo suggerisce Viabilità Italia del ministero dell’Interno che sta monitorando la circolazione stradale e ferroviaria a seguito della pioggia e alla neve degli ultimi giorni. Viabilità Italia ricorda la chiusura per “pioggia ghiacciata” dell’autostrada A13 nel tratto tra Villamarzana – Rovigo Sud e Padova zona industriale, in entrambi i sensi di marcia.

Segnala, fra l’altro, deboli nevicate senza riflessi per la circolazione lungo la autostrada A26 nel tratto tra Masone e Ovada, in A16, nel tratto compreso tra Avellino e Lacedonia, e lungo la autostrada A14 tra Pescara Sud e Vasto Sud. Da questa mattina, inoltre, sono previste nevicate, anche a quote di pianura, su Liguria, Lombardia, Veneto e Marche, con apporti al suolo generalmente deboli. Dal pomeriggio, poi, attese precipitazioni, anche a carattere di rovescio o temporale accompagnate da forti raffiche di vento e locali grandinate, sulla Sicilia, con quantitativi cumulati localmente moderati. Le temperature molto basse determineranno ancora diffuse gelate. Circolazione limitata, sia per mezzi privati che pesanti, in Puglia e Basilicata.

San raffaele

I Prefetti di Campobasso e di Benevento, inoltre, hanno disposto che fino alle ore 22 di oggi, la circolazione dei veicoli adibiti al trasporto di cose, di peso superiore alle 7 tonnellate e mezzo avvenga con l’impiego delle catene montate. Chiuse, a causa di neve o gelo, le seguenti strade: Veneto, SS52, tratto ghiacciato dal Km 4 al km 22; Molise, SS 212 dal Km 99 al Km 104; Puglia, SS 7 dal km 591 al Km 595; Sicilia, SS 117 dal km 17 al km 40 e SS 185 dl km 22 al km 40. Per la circolazione ferroviaria, Viabilità Italia ricorda che è stato attuato il Piano Neve e Gelo predisposto da Rete Ferroviaria Italiana a partire dal 5 gennaio scorso. “Ciò ha permesso di limitare i disagi per la circolazione anche in presenza di fenomeni molto intensi”, osserva.

To Top