Cronaca Italia

Meteo, neve in Alto Adige: da giovedì anche al Centro e al Sud

Meteo, neve in Alto Adige: da giovedì anche al Centro e al Sud

Meteo, neve in Alto Adige: da giovedì anche al Centro e al Sud

ROMA – Meteo, la neve arriva in Alto Adige e da giovedì è attesa al Centro-Sud. Giù le temperature al Nord, -19° nel Vicentino. Da giovedì quindi precipitazioni nevose su tutto il centro sud, anche a quote di pianura sul versante adriatico. Interessate tutte le regioni dalle Marche alla Sicilia.

Arriva intanto la prima nevicata della stagione in Alto Adige. “Nulla di strano, ma in questo inverno è comunque una notizia: Al Brennero sta nevicando”, scrive su Facebook il meteorologo provinciale Dieter Peterlin, annunciando più neve nella prossima notte.

Le previsioni per giovedì – Al Nord, spiega Meteo.it, cielo in prevalenza sereno a parte annuvolamenti estesi sulle aree alpine con nevicate sulle zone di confine comprese tra Lombardia e Trentino Alto Adige. Qualche nube tenderà a sostare anche sul litorale romagnolo con locali deboli piogge associate.

Centro e Sardegna: ampie aperture su Toscana, Lazio ed Umbria centro-occidentale. Molto nuvoloso o coperto sulle rimanenti regioni peninsulari con precipitazioni diffuse a prevalente carattere nevoso che su Marche, Abruzzo ed Umbria orientale raggiungeranno quote di pianura interessando anche le coste adriatiche dal pomeriggio-sera. Sempre a partire dalle ore pomeridiane le nubi e la fenomenologia, sempre nevosa, interesseranno anche l’area reatina ed le zone più interne del basso Lazio. Nuvolosità a tratti intensa, anche se alternata a sporadiche schiarite, su sardegna con deboli piogge associate soprattutto sul settore centro-occidentale dell’isola al mattino e nel pomeriggio e su quello orientale dalla sera.

Sud e Sicilia: cielo molto nuvoloso o coperto con precipitazioni da sparse a diffuse ed a prevalente carattere nevoso che su Molise e Puglia garganica interesseranno quote di pianura a partire dal tardo pomeriggio. Non mancheranno nevicate anche a quote di bassa collina su Sicilia settentrionale, Basilicata e Campania. Temperature minime in aumento in Pianura Padana, regioni centrali peninsulari e sulle due isole maggiori; in diminuzione sulle zone alpine; senza variazioni di rilievo altrove; massime in deciso calo ovunque ad eccezione del basso Veneto e della

 

To Top