Blitz quotidiano
powered by aruba

Meteo, pioggia e vento in tutta Italia: “Allarme fulmini”

ROMA – Una perturbazione di origine atlantica è in movimento verso il Mediterraneo e nella tarda serata di sabato 28 maggio ha già portato temporali a Nordovest. Le brutte condizioni meteo saranno accompagnati da rovesci di forte intensità, frequente attività elettrica (fulmini e saette), locali grandinate e forti raffiche di vento. Fulmini che da alcune ore preoccupano gli esperti e, soprattutto, i meno esperti.

Solo sabato si sono registrati due casi gravissimi in Europa: prima a Parigi, dove sono stati feriti bambini e genitori in un parco giochi e poi in Germania, dove un arbitro e altre trentaquattro persone hanno riportato ferite gravi per una scarica elettrica caduta dritta su un campo da calcio.

Il fenomeno si spiega nell’espansione dell’anticiclone africano, alla quale è seguita: “una depressione alimentata e sospinta da correnti provenienti da Groenlandia e dal Circolo polare” ha spiegato Antonio Sanò del portale ilmeteo.it sul Corriere della sera. Questi forti contrasti atmosferici hanno scatenato la pioggia di fulmini su tutta l’Europa e la situazione non è migliorata. Il pericolo che una tempesta di fulmini possa colpire anche l’Italia è ancora molto alto. Più esposte le regioni del nord nella prima metà della giornata, nel pomeriggio le perturbazioni si sposteranno sul Triveneto e le piogge potrebbero diventare anche grandinate, con trombe d’aria e fulmini. Salvo il centro-sud.