Cronaca Italia

Migliarino (Ferrara): partorisce in casa, nasconde il neonato nel freezer

FERRARA – Partorisce in casa e poi nasconde il corpo del neonato nel freezer, dove è stato trovato morto. E’ successo a Migliarino (Ferrara). La donna M.R., 40 anni, è ricoverata in gravi condizioni all’ospedale dove si era presentata dicendo di essere caduta alcuni giorni prima.

Ma i medici si sono accorti anche che aveva potuto avere un aborto o un parto prematuro di un neonato di sei mesi. Per due giorni, martedì e mercoledì scorsi, la polizia ha cercato il corpo del neonato nella casa dove la donna abita con il marito e altri sei figli. Ieri la donna si è svegliata dal coma e ha riferito di aver nascosto il corpo nel freezer di casa, dove gli inquirenti lo hanno trovato.

La procura ha aperto una indagine, sequestrato la casa – in stato di degrado –  e sta  valutando la posizione della donna e del marito che, ascoltato ieri, avrebbe riferito di non essere a conoscenza della gravidanza della moglie. Si dovrà anche accertare, attraverso l’autopsia, se il feto è nato vivo.

To Top