Cronaca Italia

Migranti, quanto ci costano? A bilancio anche il miliardo alla Chiesa

Migranti, quanto ci costano? A bilancio anche il miliardo alla Chiesa

Migranti, quanto ci costano? A bilancio anche il miliardo alla Chiesa

ROMA – Migranti, quanto ci costano? A bilancio anche il miliardo alla Chiesa. Nel Def 2017, il documento di programmazione economica del Governo, risultano costi per 4 miliardi e 304 milioni per le misure di accoglienza e in generale per l’emergenza immigrati, che in uno scenario di crescita potrebbero salire a fine anno a 4 miliardi e 700 milioni. Il problema, segnalato da Claudio Marincola sul Messaggero, è una certa confusione contabile, un “calderone” di fondi stanziati in cui è arduo se non impossibile orientarsi.

Per esempio: perché nel Def il miliardo e 88 milioni che il Tesoro versa alle chiese (praticamente quasi tutto alla Chiesa cattolica tramite la Cei) figura nel Bilancio dello Stato ma non direttamente alla voce “spese per migranti” e invece, in un documento fornito dall’Ufficio bilancio del Senato la somma è citata come prima voce tra gli stanziamenti destinati all’accoglienza?

San raffaele

Nello stesso elenco vengono contabilizzate le spese per i servizi di accoglienza «a famiglie e società private»: 1 miliardo e 321 milioni di euro in carico al Dipartimento per l’immigrazione del ministero dell’Interno. Lo stesso dicasi per gli oltre 526 milioni di euro che vengono spesi per pagare gli stipendi ai dipendenti del ministero delle Infrastrutture impegnati nella missione 7 sul controllo dei mari, delle coste e del salvataggio. Il fondo per i rimpatri, 4 milioni e 739 mila euro. Più controversa è la spesa inclusa in conto-missioni per il casermaggio e il trasporto mobili (4 milioni, 123 mila euro). (Claudio Marincola, Il Messaggero)

To Top