Blitz quotidiano
powered by aruba

Milano: 18enne peruviana litiga con gli zii e si lancia dal balcone

MILANO – Una ragazza peruviana di 18 anni si è uccisa lanciandosi dalla finestra del quinto piano dell’abitazione dove viveva con zii e cugine, in viale Monza 165, a Milano. E’ accaduto attorno alle 22 di venerdì 28 ottobre ma la giovane è stata dichiarata morta la mattina successiva all’ospedale Fatebenefratelli.

Alle 21 gli zii, da cui vive perché la madre lavora in Spagna, l’hanno chiamata al cellulare per sapere come mai non fosse ancora rientrata. La ragazza ha risposto di essere al parco della Martesana con un’amica e così è stata raggiunta dai parenti che l’hanno trovata visibilmente ubriaca. C’è stata una piccola discussione e qualche schiaffo con l’amica che si era intromessa per impedire che la 18enne tornasse a casa, ma alla fine sono rientrati. La ragazza ha continuato a litigare con la cugina finché l’ha spinta fuori dalla sua stanza, ha chiuso la porta e ha spalancato la finestra per lanciarsi. I parenti hanno sentito il rumore della tapparella che si alzava e si sono precipitati all’interno ma era già troppo tardi. .


TAG: