Cronaca Italia

Milano, caso di meningite al liceo Leonardo Da Vinci: profilassi per studenti e prof

Milano, caso di meningite al liceo Leonardo Da Vinci: profilassi per studenti e prof

Milano, caso di meningite al liceo Leonardo Da Vinci: profilassi per studenti e prof

MILANO – Caso di meningite al liceo Leonardo Da Vinci di Milano. Il nuovo caso di meningite è stato segnalato domenica dall’ospedale Niguarda, dove è ricoverato uno studente di diciotto anni iscritto al liceo scientifico di via Respighi. In poche ore tutti i compagni di classe e i professori della scuola sono stati contattati per la profilassi.

In una nota diffusa dall’assessorato al Welfare si parla di “un caso di sospetta sepsi meningococcica”: “Dalle prime indagini di laboratorio eseguite è stato rilevato il liquor di aspetto torbido. Tutte le evidenze cliniche portano ad una sospetta meningite da meningococco. Siamo in attesa di ricevere la tipizzazione”. Ma “è probabile che sia di tipo C, considerata l’età del ragazzo”, secondo Marino Faccini, responsabile di profilassi delle malattie infettive dell’Ats Milano. “Ci vorranno comunque due o tre giorni per sapere di quale ceppo si tratta“.

Come scrive il Corriere della Sera:

L’assessore alla Sanità, Giulio Gallera, ha aggiunto che lo studente «già sabato aveva accusato febbre alta e cefalea. Domenica è arrivato al pronto soccorso dell’ospedale Niguarda cosciente, con presenza di petecchie e micro emorragie. Attualmente si trova in terapia intensiva in prognosi riservata. I suoi familiari, quattro persone, sono stati sottoposti a profilassi». L’avviso per i compagni della quinta H è partito ieri mattina. «Abbiamo chiamato la preside. Fra messaggi, WhatsApp ed email sono stati raggiunti tutti. Questa mattina dovranno presentarsi alla Asl per la somministrazione di antibiotico. Chi è fuori città per il ponte può recuperarlo alla guardia medica o in farmacia», ha aggiunto Faccini.

To Top