Cronaca Italia

Milano, fiume Seveso esonda dopo i violenti temporali VIDEO

Milano, fiume Seveso esonda dopo i violenti temporali VIDEO

Milano, fiume Seveso esonda dopo i violenti temporali

MILANO –  E’ stata una notte di temporali e allagamenti a Milano e provincia, con i vigili del fuoco chiamati per decine di interventi soprattutto in Brianza e nel Nord-Ovest del capoluogo lombardo. Il fiume Seveso è esondato nella zona Nord di Milano intorno alle 23:30 di giovedì 11 maggio, mentre il Lambro, nel tratto cittadino di Monza, ha raggiunto i livelli di allerta e viene tuttora monitorato dalla polizia locale. Allagamenti anche sulla Milano-Meda.

Molti i disagi alla circolazione delle auto, su strade e autostrade: a Milano sono ancora chiusi alcuni alcuni sottopassi come quello di via Stephenson, Astesani e Sant’Elia, con rallentamenti per chi si muove in auto.

A partire dalle 22 di giovedì sera i vigili del fuoco sono intervenuti per oltre cento chiamate. Gli interventi più comuni sono stati per allagamenti di scantinati, balconi e tetti pericolanti, cedimenti di ponteggi e alberi caduti. 

Era oltre un anno che il Seveso non esondava: l’ultima volta era accaduto nel marzo del 2016, quando aveva allagato il quartiere di Niguarda, intorno all’ospedale Maggiore.
Giovedì l’acqua ha cominciato a tracimare dai tombini di viale Ca’ Granda e via Val Furva poco dopo la mezzanotte, a causa dei temporali che hanno colpito tutta Milano. Alcune auto sono persino rimaste intrappolate, ma per fortuna non si contano feriti.

Di seguito il video pubblicato dal Corriere.it.

To Top