Blitz quotidiano
powered by aruba

Milano, furti in appartamento: mappa zone più a rischio

MILANO – Furti in appartamenti e negozi, la mappa delle vie e delle zone più colpite di Milano. Perché se è vero che il numero generale di colpi in casa è leggermente diminuito, o quanto meno non è aumentato nonostante l’Expo, i ladri continuano a far paura nel capoluogo lombardo, soprattutto in certi quartieri.

Colpiscono indiscriminatamente grossi palazzi popolari e condomini di lusso, negozi e piccole imprese, non si fermano davanti ad inferriate e videocamere di sorveglianza, come scrive Paola Fucilieri sul quotidiano Il Giornale, spiegando come a Milano convivano

“abilissimi topi d’appartamento che colpiscono preferibilmente in grossi complessi residenziali o, in maniera mirata, in magioni prestigiose, uniti a un altrettanto corposo reggimento di truffaldini ammaliatori di negozianti e commessi, decisi a tutto pur di non varcare la soglia dell’uscita della boutique o della rivendita a mani vuote”.

Al di là dei numeri sui furti commessi, ci sono zone in cui si ruba quasi in maniera sistematica. Vediamole insieme:

  • Vigentino
  • Stadera
  • Porta Genova
  • Lambrate
  • Stazione Garibaldi
  • San Siro
  • Bonola
  • Baggio
  • Lorenteggio
  • Barona
  • Gratosoglio

Ed ecco poi le vie più colpite, secondo la mappa riportata dal Giornale:

  • Via Preneste
  • Via Pompeo Marchesi
  • Piazzale Selinunte
  • Via Mar Nero
  • Piazza Po
  • Corso Vercelli
  • Via Mario Pagano
  • Viale Monza
  • Largo Caccia Dominioni
  • Via Pompeo Leoni
  • Via dei Guarneri
  • Via Val di sole
  • Via Quaranta
  • Via Ghini
  • Via C. De Angeli
  • Via Spadolini
  • Piazza Vigili del Fuoco
  • Via Caduti di Marcinelle
  • Via Rombon
  • Via Padova
  • Viale Monza
  • Piazza Duomo

PER SAPERNE DI PIU'