Cronaca Italia

Milano, immigrato spacca vetri auto a Milano davanti alla stazione Centrale

Milano, immigrato spacca vetri auto a Milano davanti alla stazione Centrale

Milano, immigrati in stazione Centrale (Ansa)

MILANO – Dopo l’immigrato che con il piccone spacca tutto a Roma, un secondo episodio ha come protagonista un altro immigrato, questa volta a Milano. Qui, un nigeriano di 24 anni è stato arrestato dalla polizia dopo aver danneggiato due auto davanti alla stazione Centrale di Milano. L’uomo, attorno alle 14.15, ha spaccato i vetri di una Range Rover e di una Opel Mokka a colpi di spranga di ferro in preda a quello che è stato definito “raptus” dai testimoni. Sono stati i passanti a chiedere aiuto a due militari dell’Esercito, i primi a bloccare l’esagitato.

Successivamente sono arrivati diversi poliziotti che hanno portato in questura l’extracomunitario. Lo straniero è stato accompagnato in questura per essere fotosegnalato. Una volta fermato si è calmato. Non è apparso ubriaco o sotto effetto di stupefacenti ma non ha fornito una spiegazione per il gesto.

To Top