Cronaca Italia

Milano, incendio in appartamento: morta una donna

Milano, incendio in appartamento: morta una donna

Milano, incendio in appartamento: morta una donna

MILANO – Una anziana è morta a Milano bella notte tra sabato e domenica a causa di un incendio divampato, forse per un cortocircuito, nel suo appartamento al quinto piano di un grosso condominio tra Viale Fulvio Testi e Viale Ca’ Granda, nel quartiere Niguarda, alla periferia nord-est di Milano.

La donna, una pensionata di 82 anni, ha tentato di fuggire dalla casa in fiamme, ma non c’è riuscita. Nel rogo sono rimasti lievemente feriti anche due pompieri intervenuti nel tentativo di salvarla.

La donna è morta per una intossicazione da fumo e per le ustioni riportate. La casa è andata completamente distrutta. Sono intervenuti otto automezzi dei vigili del fuoco. I due pompieri feriti – lievi ustioni e anche ingestione di fumo – sono stati trasportati in ospedale, curati e dimessi.

Secondo quanto scrive il quotidiano online Milano Today, 

sarebbe stato un condizionatore difettoso a innescare il rogo che ha devastato l’appartamento. Si tratta di una di quelle macchine portatili. A quanto risulta alle forze dell’ordine, la donna avrebbe cercato di mettersi in salvo fuggendo dall’alloggio, ma è stata trovata senza vita nel corridoio mentre cercava riparo dalle fiamme.  Nello spegnere l’incendio sono rimasti feriti anche due vigili del fuoco, subito soccorsi dal 118: le loro condizioni non destano preoccupazione e non sono in pericolo di vita. Il più grave, lievemente ustionato, ha qualche giorno di prognosi.

 

To Top