Cronaca Italia

Milano: incendio in una baracca, morta una donna, ustionato un uomo

Milano: incendio in una baracca, morta una donna, ustionato un uomo

Milano: incendio in una baracca, morta una donna, ustionato un uomo (foto d’archivio Ansa)

MILANO – Una donna è morta carbonizzata e un uomo ha riportato ustioni sul 30 per cento del corpo a causa di un incendio scoppiato la notte scorsa in una baracca tra via Dell’Assunta e via Broni, a Milano. Le fiamme sono divampate poco dopo le 23.30. Quando l’incendio è stato spento, i vigili del fuoco hanno recuperato il cadavere della donna, di cui non si conoscono ancora le generalità. L’uomo, anch’egli da identificare, è stato trasportato all’ospedale Niguarda. Le sue condizioni sono gravi ma sarebbe fuori pericolo.

Spiega Stiben Mesa Paniagua su Milano Today:

Dopo aver spento le fiamme, i soccorritori trovano il ferito, un uomo di quarant’anni di origine straniera. Le ustioni gravissime alle mani sono segno di un probabile, ultimo e disperato, tentativo di spegnere il fuoco a mani n**e. Poco lontano, rinvengono un cadavere totalmente carbonizzato. Il corpo – stando alle prime indicazioni – dovrebbe essere di una donna, ma non è semplice stabilirlo.

Ancora incerte le cause che hanno provocato l’incendio. Presumibilmente – spiegano i pompieri intervenuti – si trattava di baracche abusive dove la notte trovavano rifugio dei disperati. La polizia di Stato e i vigili del fuoco stanno indagano per ricostruire la dinamica e il motivo del rogo.

 

To Top