Cronaca Italia

Milano, donna molestata sul bus 90: aggressore fermato dai passeggeri

milano-autobus-90-molestie

Milano, donna molestata sul bus 90: aggressore fermato dai passeggeri

MILANO – Ancora una aggressione sessuale a Milano. Una donna è stata molestata su una autobus della linea 90, una di quelle frequentate peggio, che percorre la circonvallazione esterna della città. Ma per fortuna, come già successo nel caso della presunta violenza carnale a Quarto Oggiaro, gli altri passeggeri sono intervenuti e hanno fermato l’aggressore. 

Questi, un uomo di 39 anni con precedenti penali, prima ha palpeggiato la donna con insistenza, poi, quando lei, una giovane di 30 anni, ha cercato di ribellarsi, l’ha presa a schiaffi, insultandola. Alcuni passeggeri che hanno assistito alla scena lo hanno bloccato e hanno atteso insieme a lui l’arrivo della polizia, a cui l’hanno consegnato.

L’uomo è stato quindi arrestato. Dagli accertamenti è emerso che aveva diversi precedenti penali, per reati però diversi da quello per il quale questa volta è stato arrestato.

L’aggressione è avvenuta all’altezza di viale Toscana, nella zona sud della città, e riporta sotto i riflettori il tema della sicurezza sui mezzi pubblici, ed in particolare su alcune linee come la 90 e la 91, che circolano quasi ventiquattr’ore su ventiquattro e che, soprattutto di notte ma non solo, vedono spesso la presenza di persone ubriache e moleste, quando non di veri e propri delinquenti, scippatori o molestatori.

To Top