Blitz quotidiano
powered by aruba

Milano, picchia 4 persone senza motivo: arrestato angolano

MILANO – Ha preso a pugni senza ragione i gestori di bar e un ragazzo nei pressi della stazione Centrale. Per questo motivo la polizia di Stato ha arrestato Carlos Alberto Harvid Ferreira, 26 anni, nato in Angola ma da tempo in città anche se senza un indirizzo e un impiego fisso, già noto alle forze dell’ordine. Il giovane ha colpito senza ragione i titolari del bar Centrale e del bar Metropolis e un passante di 16 anni.

Il minore non è stato portato in ospedale, i due baristi, di 42anni e 31 anni, sono stati soccorsi in codice verde al Fatebenefratelli ed hanno ricevuto una prognosi di alcuni giorni. In un secondo momento, è emersa una quarta vittima, uno statunitense di 60 anni, a Milano per lavoro: era stato aggredito in via Cornalia sempre dalla stessa persona. Con contusioni non gravi, l’uomo è stato trasportato al Fatebenefratelli e poi dimesso con 15 giorni di prognosi. L’angolano è stato arrestato per lesioni aggravate e per resistenza a pubblico ufficiale.


TAG: