Cronaca Italia

Milano: rubati 3 furgoni Dhl, possibili strumenti per attentati

Milano: rubati 3 furgoni Dhl, possibili strumenti per attentati

Milano: rubati 3 furgoni Dhl, possibili strumenti per attentati

MILANO – Rubati tre furgoni a Milano, tra il 4 e il 6 settembre. Scatta l’allerta terrorismo in tutta Italia, a caccia dei tre camioncini “inseriti nella black list” dei mezzi che potrebbero essere utilizzati per attentati sul modello di quelli di Londra e Barcellona.

In una nota riservata alle forze dell’ordine il questore di Milano, Marcello Cardona, ordina la massima attenzione su tutto il territorio riguardo ai tre van rubati: sono modello Ducato e hanno il logo della Dhl, la ditta di spedizioni internazionali.

Secondo quanto riferisce il quotidiano Il Messaggero, nella circolare del questore sono anche citati i numeri di targa e le informazioni che l’azienda ha fornito alla polizia, in linea con quanto richiesto dal prefetto Franco Gabrielli, su furti, affitti e acquisti di mezzi di trasporto considerati “a rischio”.

“Essendo dei mezzi inseriti nella black list – aggiunge il questore – vanno allertati gli equipaggi dipendenti, nell’ambito dell’attività di controllo del territorio, e va segnalata l’eventuale presenza, procedendo all’identificazione del conducente e degli eventuali passeggeri, utilizzando tutti i dispositivi di autotutela”.

 

To Top