Blitz quotidiano
powered by aruba

Milano, trolley abbandonato: psicosi allarme bomba in metropolitana

MILANO – Falso allarme bomba per un trolley abbandonato. La circolazione dei treni della metropolitana M3 a Milano è stata infatti interrotta per il ritrovamento di un trolley sospetto sulla banchina della stazione di Milano Centrale. Sulla linea 3 la circolazione è stata bloccata per un paio d’ore.

Sempre per il ritrovamento del trolley sospetto nella stazione della metropolitana di Milano Centrale, anche la circolazione della linea 2 – che incrocia la linea 3 proprio a Centrale – era stata sospesa tra le fermate di Caiazzo e Garibaldi. In realtà il trolley conteneva solo dei vestiti, dimenticato da qualche turista.

E’ comunque psicosi terrorismo a Milano. Un allarme bomba due giorni su tre nelle sole linee metropolitane milanesi. Succede quindi che uno zainetto abbandonato sulla banchina del metrò da un ragazzino distratto di ritorno da scuola metta in allerta tutto il sistema.

“Negli ultimi 4 mesi sono stati abbandonati 74 zainetti nelle stazioni – spiega il presidente dell’Azienda dei trasporti milanesi Bruno Rota – e questo ci obbliga a bloccare i treni e ad attendere l’intervento degli artificieri. I macchinisti hanno dei protocolli rigidi da rispettare”. Tradotto: i milanesi si rassegnino. Ai tempi dell’allerta terrorismo i viaggiatori e i pendolari si trovano a dover fare i conti con frequenti interruzioni del servizio – quasi sempre, per fortuna, “ingiustificati” – e a protocolli severissimi per la sicurezza.


TAG: