Cronaca Italia

Milano, violenza al Mandarin Hotel: donna denuncia imprenditore di Dubai

milano-dubai

Milano, violenza al Mandarin Hotel: donna denuncia imprenditore di Dubai

MILANO – Hanno passato la serata insieme, poi lei lo ha accompagnato nel lussuoso Mandarin Hotel di Milano. Proprio in una delle stanze, denuncia la marocchina di 34 anni, un facoltoso imprenditore di Dubai in trasferta a Milano avrebbe abusato di lei.

Nicola Palma sul quotidiano Il Giorno scrive che la vicenda ha contorni poco chiari e le autorità stanno indagando sulla denuncia di violenza per ricostruire cosa sia accaduto:

“A quel punto, succede qualcosa nella stanza d’albergo. Qualcosa di drammatico, nella versione della 34enne. Sequenza successiva: chiamata al 112 e richiesta di aiuto da parte della nordafricana. L’ambulanza del 118 arriva sul posto all’1.09 per soccorrere una donna che sostiene di aver subìto una violenza sessuale; e in effetti la presunta vittima viene accompagnata alla clinica Mangiagalli per gli esami al centro specializzato Soccorso violenza sessuale.

Al civico 9 di via Andegari vengono inviati anche gli agenti della polizia per cercare di ricostruire l’accaduto ed accertare le eventuali responsabilità dell’uomo finito sotto accusa. Dal canto suo, la marocchina avrebbe dichiarato di essere stata aggredita dal 60enne dopo essersi rifiutata di avere con lui un rapporto sessuale.

Visto che i due non sono degli sconosciuti e che hanno anche trascorso la serata insieme, c’è da capire cos’abbia portato al presunto stupro: è possibile che la donna abbia respinto l’uomo e che questo abbia abusato di lei; o piuttosto, l’ipotesi che pare più probabile alla luce dei primi approfondimenti, che i due non si siano accordati sul prezzo di una determinata prestazione sessuale da parte della 34enne, e che a quel punto l’uomo l’abbia costretta con la forza a subire il rapporto contro la sua volontà”.

To Top