Cronaca Italia

Milena Pascoli, incidente: muore a 16 anni per un cinghiale

Milena Pascoli, incidente: muore a 16 anni per un cinghiale

(Foto d’archivio)

TOLMEZZO (UDINE) – Milena Pascoli è morta a 16 anni in un incidente stradale. L’auto in cui viaggiava insieme ad alcuni amici è finita fuori strada dopo che un cinghiale è sbucato dal bosco. Il suo paese, Comeglians, è sotto choc, racconta Davide Vicedomini sul Messaggero Veneto. E l’amica che era con lei in quell’auto l’ha ricordata: “Era sorridente, allegra e spensierata. Difficile poterle trovare un difetto”.

Sabato sera erano insieme. Erano andate a Ravascletto per trascorrere un paio d’ore.

“Siamo partiti alle 21.30. Dovevamo tornare due ore più tardi”. Poi lo schianto: “Non so cosa sia successo. Non lo so… Eravamo a Cercivento. Poi ho il buio davanti a me”.

Poi ha ricordato il carattere della amica:

San raffaele

“Mi aveva colpito per il suo carattere, per la sua forza d’animo. Lei era capace di risollevarti anche nei momenti più difficili. Aveva sempre il sorriso stampato sulle labbra. Non è da tutti”.

Le fa eco un’altra amica di Milena:

“Dava confidenza a tutti. Era aperta con tutti. Aiutava il prossimo. Era sorridente, allegra e spensierata. Difficile poterle trovare un difetto. Magari anche lei aveva quei minuti di sconforto. Ma riusciva a farseli passare subito. Reagiva e riusciva a trascinare gli altri con il suo sorriso contagioso”.

 

Milena aveva il sogno di diventare infermiera, come il padre, in servizio al 118.

“Voleva fare questo mestiere a tutti i costi. E si impegnava molto a scuola. Non si lasciava impressionare dal sangue, tanto per fare un esempio. Ci raccontava del suo sogno, sempre”.

A Sutrio mancherà moltissimo quel “sorriso, quel viso dolce, quella ragazza più matura della sua età”.

 

To Top