Blitz quotidiano
powered by aruba

Mirandola, auto travolge bambini: uno è grave

MIRANDOLA (MODENA) – Auto travolge pedoni che stanno attraversando la strada: feriti gravemente due bambini, la loro mamma e una allenatrice di calcio. L’incidente è avvenuto davanti allo stadio comunale Lolli di Mirandola, in provincia di Modena, martedì pomeriggio, intorno alle 17.

Ad investire i due baby calciatori del Medolla Calcio e le due donne è stata un’auto impegnata in un sorpasso. Alla guida, una donna che è risultata negativa all’alcol test e che è stata ricoverata sotto choc.

L’impatto è stato violentissimo tanto che i feriti sono stati scaraventati a diversi metri di distanza dal punto d’impatto. Subito sono accorse tre ambulanze del 118, un’automedica del pronto soccorso di Mirandola ed è stato fatto atterrare, all’interno del campo sportivo, anche l’elicottero, che ha portato subito il ferito più grave, un bambino di nove anni, in ospedale.

Ecco la vicenda riportata dal Resto del Carlino:

“Un gravissimo incidente stradale nel quale sono rimasti coinvolti anche due piccoli calciatori del Medolla Calcio si è verificato nel pomeriggio, intorno alle 17, davanti allo Stadio comunale Lolli, di Mirandola, sulla Circonvallazione est.

E’ stata un’auto a travolgere il gruppo di persone che era appena sceso dalle vetture parcheggiate a bordo strada.  Il bilancio è di quattro feriti, di cui un bambino gravissimo, A.P., di 9 anni, trasferito a bordo dell’elisoccorso all’ospedale Maggiore di Bologna, dove è ricoverato in prognosi riservata. L’altro bambino, D.G, è stato trasferito al Policlinico, la mamma e l’allenatrice, rispettivamente A.A., di 30 anni e V.P, di 50 a Baggiovara.

L’investitrice, invece, risultata negativa all’alcol test, è stata ricoverata sotto choc all’ospedale di Mirandola”.

 

 


PER SAPERNE DI PIU'