Blitz quotidiano
powered by aruba

Mirella Bettelangi scivola e resta impigliata nella tenda: muore strozzata

TREVISO – E’ scivolata ed è rimasta impigliata nella corda di una tenda di casa. E’ morta così, soffocata, Mirella Bettelangi, 59 anni, di Pederobba, in provincia di Treviso.

A trovarla senza vita il marito che si era momentaneamente allontanato da casa per andare a fare la spesa. Immediata la chiamata dei soccorsi da parte dell’uomo. Ma all’arrivo dei sanitari non c’era più nulla da fare.

La donna, che aveva problemi di deambulazione, probabilmente, come altre volte, ha cercato di aiutarsi sorreggendosi alla tenda ma è scivolata.

Le corde le si sono attorcigliate attorno al collo, impedendole di respirare fino a strozzarla. Il dramma si è consumato nel primo pomeriggio di venerdì 1 luglio sulla porta di casa in via Dogana Vecchia 34 a Pederobba.

Nessuno ha assistito alla caduta. Secondo gli inquirenti non ci sarebbero però dubbi sul fatto che si è trattato di un incidente domestico. Le ferite riscontrate sul corpo dal medico legale, sarebbero infatti compatibili con la caduta accidentale.