Blitz quotidiano
powered by aruba

Modena, partorisce figlio morto: per l’ospedale stava bene

La donna nei giorni precedenti al parto aveva accusato malessere e almeno due erano state le visite al Policlinico

MODENA – Una donna di 27 anni, alla prima gravidanza, ha perso il bambino nel travaglio al Policlinico di Modena: quando ha partorito – il giorno di Natale – il feto era già morto. E’ stata disposta l’autopsia per chiarire le cause del decesso.

La mamma è stata dimessa dopo pochi giorni ed è ora in buone condizioni. Lo riferisce il Resto del Carlino. La donna nei giorni precedenti al parto aveva accusato malessere, ricostruisce il quotidiano, e almeno due erano state le visite al Policlinico, una la vigilia di Natale, senza che fossero riscontrate sofferenze fetali o anomalie.

Il 25 dicembre c’è stata la rottura delle acque ed è cominciato il travaglio: poche ore dopo il cuore del nascituro ha cessato di battere. “Sono stati disposti accertamenti diagnostici per comprendere le cause come da protocollo regionale”, hanno fatto sapere fonti dell’ospedale, che parlano di “gravidanza senza complicazioni”.


TAG: