Cronaca Italia

Modena, scippa la suocera: il genero lo prende

Modena, scippa la suocera: il genero lo prende

Modena, scippa la suocera: il genero lo prende

CAMPOGALLIANO – Un giovane magrebino scippa la borsa ad una persona anziana signora a Campogalliano in provincia di Modena. Pochi minuti dopo viene però acciuffato dal genero che lo porta alla caserma dei carabinieri.

Qui, il ladro è stato costretto a restituire tutto quello che si era portato via, ovvero la borsa con pochi soldi, telefono e chiavi. Il giovane che ha circa vent’anni, è stato denunciato: l’arresto non è andato in porto perché la flagranza di reato ormai non sussisteva più.

Ma chi è il genero che è riuscito ad acciuffare il ladro? Come spiega La Gazzetta di Modena si tratta di un poliziotto della questura di Modena. L’uomo, che ha fatto una grande figura davanti alla suocera

San raffaele

“non si trovava in servizio ma che, divisa o non divisa, turno o non turno, ha sentito il richiamo del dovere ed è entrato in azione. La vicenda l’altra mattina quando una signora anziana stava passeggiando in pieno centro nei pressi del bar Roma quando è stata avvicinata da un giovane che con mossa fulminea le ha strappato la borsa per poi darsi alla fuga. La donna ha urlato, il malvivente è stato visto allontanarsi da parecchie persone presenti in quell’area”.

“Caso vuole che il genero dell’anziana, il poliziotto non in servizio a quell’ora della giornata, sia proprio da quelle parti. Saputo dell’accaduto dalla stessa derubata si è precipitato sul posto, ha ascoltato le testimonianze dei presenti e si è messo al lavoro. E dopo poco ecco che il genero poliziotto rintraccia i l ventenne che, messo alle strette, si arrende e fa in modo che la borsa sia recuperata con tutto il suo contenuto (…)”.

To Top