Blitz quotidiano
powered by aruba

Molinella: donna uccisa: taglio a gola. Interrogato marito

MOLINELLA (BOLOGNA) – Una donna italiana di 51 anni, è stata uccisa nella notte tra il 12 e il 13 aprile in provincia di Bologna, a Molinella. L’allarme è stato dato verso le 4: dalle prime informazioni era nel soggiorno di casa e l’avrebbe trovata il marito. Il cadavere ha una profonda ferita alla gola. Sul posto il Pm di turno, Antonella Scandellari, e i Carabinieri. Il marito, anche lui italiano, 52 anni, è all’ospedale Maggiore per alcune tumefazioni. Il Pm lo sentirà per ricostruire cosa sia successo.

Aggiunge il sito Liguria Oggi:

Secondo le prime ricostruzioni la vittima sarebbe stata colpita con una terribile coltellata alla gola che ne ha provocato la morte per dissanguamento.

Non è ancora chiaro se il marito si trovasse in casa al momento del delitto o se, invece, sia rincasato verso le 4 del mattino trovando la moglie ormai morta.
Sul posto sono intervenuti i carabinieri e il 118 e l’uomo è stato interrogato a lungo. Sempre secondo le prime informazioni sarebbe stato medicato all’ospedale Maggiore per alcune tumefazioni e dovrà chiarire come se le è procurate.

L’uomo, 52 anni, verrà nuovamente ascoltato dagli inquirenti per ricostruire le ultime ore della vittima e come si sono svolti i fatti.