Blitz quotidiano
powered by aruba

Molochio, uccisa a fucilate dal marito: caccia all’uomo

MOLOCHIO (REGGIO CALABRIA) – Una donna è stata ammazzata a colpi di fucile in mezzo alla strada a Molochio, paese dell’Aspromonte, in provincia di Reggio Calabria. A sparare sembra sia stato il marito, fuggito subito dopo.

E adesso è caccia all’uomo in tutta la zona. A condurla, i carabinieri della Compagnia di Taurianova intervenuti sul posto.

FEMMINICIDI – Solo nel 2015 sono 128 i casi di femminicidio accertati, ovvero di omicidi di donne commessi per lo più da loro conoscenti, parenti, fidanzati o mariti. E il numero potrebbe presto essere superato, se si considera che nei primi 40 giorni del 2016 si contano già dieci vittime, con una media tragica di una donna uccisa ogni tre giorni.

Omicidi che creano anche orfani: dal 2000 ad oggi sono 1.628 i bambini rimasti senza genitori a crescergli dopo che la madre è stata uccisa, spesso per mano dello stesso padre.