Blitz quotidiano
powered by aruba

Monete thailandesi al posto dei 2 euro: nuova truffa

E' grande quanto una moneta da due euro, è bimetallica come una moneta da due euro e te la rifilano di resto come se fosse una moneta da due euro. È una moneta da 10 baht thailandesi.

ROMA – Ecco la nuova truffa ideata ai danni dei consumatori. Basta una moneta da 2 euro ed il gioco è fatto. È la Polizia di Stato, tramite la pagina Facebook “Agente Lisa“, a consigliare di “prestare attenzione al resto in monete di uno e due euro, perché facilmente confondibili con monete di altri Paesi extraeuropei con un valore inferiore e di vecchi coni”.

Sempre più spesso le monete argento e oro del conio thailandese (10 baht, circa 25 centesimi di euro) vengono spacciate per 2 euro nei supermercati di Napoli e provincia, dopo i casi di Roma. Il vicepresidente di Federconsumatori, Sergio Veroli, commentando il fenomeno, sottolinea l’esigenza di “stare molto attenti quando si fanno gli scambi di denaro e di valutare bene il resto, soprattutto in prossimità dei centri interessati da un grande afflusso di stranieri e turisti, perché è più facile che si verifichino truffe o errori”.

Spesso, rileva sul social network l’Agente Lisa, “nemmeno il negoziante si rende conto che gliele hanno rifilate e senza volerlo a sua volta ve le danno come resto, perché forma, dimensione e metalli utilizzati possono ingannare”. Per questo motivo è bene “prestare sempre grande attenzione”.

Immagine 1 di 4
  • Monete thailandesi al posto dei 2 euro: nuova truffa 03Il baht thailandese
  • 2 euro e 10 baht
  • Euro e Baht
  • Una moneta da 2 euro
Immagine 1 di 4

TAG: ,