Cronaca Italia

Montale, Aldo Signorini morto bruciato: aveva incendiato un nido di insetti

Montale, Aldo Signorini morto bruciato: aveva incendiato un nido di insetti

Montale, Aldo Signorini morto bruciato: aveva incendiato un nido di insetti

PISTOIA – Montale, Aldo Signorini morto bruciato: aveva incendiato un nido di insetti. L’anziano, 84 anni, si trovava in un uliveto quando ha trovato un nido di insetti e ha deciso di bruciarlo. Qualcosa però è andato storto e l’uomo è stato avvolto dalle fiamme. A trovare il cadavere carbonizzato è stato il figlio, che non vedendolo rientrare a casa a Montale, vicino Pistoia, è andato a cercarlo.

Il sito Report Pistoia scrive che Signorini era andato nell’uliveto e stava lavorando come al solito, quando ha notato un nido di calabroni e ha deciso di bruciarlo, ma è stato avvolto dalle fiamme a sua volta riportando gravissime ustioni:

“È successo stamani (29 settembre, ndr) in via Caloro e Capanne, nella frazione di Fognano. Vittima Aldo Signorini, 84 anni, residente a Montale. A fare la scoperta è stato il figlio, che non vedendolo rientrare si è recato nell’uliveto dove l’anziano stava lavorando. Sul posto sono intervenuti i volontari della Croce d’Oro di Montale e vigili del fuoco. Troppo gravi le ustioni riportate: l’uomo è morto carbonizzato”.

To Top