Cronaca Italia

Montorio, bimba di 20 mesi chiusa dalla nonna in auto. Salvata dai vigili del fuoco

MONTORIO – Una bimba di 20 mesi rimasta chiusa accidentalmente nell’auto che la nonna non riusciva più ad aprire, è stata salvata dall’intervento dei vigili del fuoco avvisati subito dalla stessa donna, che aveva dato l’allarme. Nel pomeriggio di giovedì 8 giugno, una squadra del Comando di Teramo, è intervenuta nel centro di Montorio, nel Teramano, per soccorrere la bimba rimasta chiusa all’interno dell’auto in sosta.

La piccola era rimasta accidentalmente all’interno di un Opel Agila, quando la nonna era scesa dalla macchina. La piccola, era seduta sull’apposito seggiolino collocato sul sedile posteriore lato passeggero e piangeva, ma è stata subito tranquillizzata dal Caposquadra dei Vigili del Fuoco, che per calmarla l’ha distratta mostrandole una caramella. Nel frattempo gli altri componenti della squadra sono riusciti ad aprire la portiera del conducente, utilizzando le attrezzature in dotazione e una volta all’interno hanno soccorso la bambina, che è stata poi riconsegnata alla nonna.

To Top