Cronaca Italia

Monza, guida ubriaca e si fa selfie: travolge famiglia in bici

Monza, guida ubriaca e si fa selfie: travolge famiglia in bici

Monza, guida ubriaca e si fa selfie: travolge famiglia in bici

MONZA – Una donna di 40 anni, di nazionalità bulgara, ha investito un’intera famiglia con la sua auto a Monza. L’incidente, riportato da Il Giorno, è avvenuto nel pomeriggio di domenica, 30 aprile, poco dopo le 18. La 40enne era alla guida della sua Fiat 500 lungo via Lecco: non si è accorta di una coppia in bicicletta assieme ai figli di cinque e tre anni e li ha travolti. Secondo alcuni testimoni la donna al volante si è scattata un selfie pochi istanti prima dell’impatto. La polizia locale, che indaga sull’episodio, ha sequestrato il telefonino della donna trovando in effetti nel dispositivo lo scatto incriminato.

Le persone investite sono un uomo di 44 anni, una donna di 41 anni e i loro due bambini. Il più grande è uscito miracolosamente illeso dall’episodio. Le conseguenze più gravi invece le ha riportate la madre: la donna è stata ricoverata d’urgenza all’ospedale San Gerardo di Monza. I medici l’hanno tenuta per diverso tempo in osservazione, sciogliendo poi la prognosi: se la caverà in 15 giorni.

Ad aggravare la posizione della donna al volante il fatto che, come hanno stabilito gli esami, si trovasse al volante in stato di ebbrezza: il suo tasso alcolemico era pari a 1,4 grammi per litro. Adesso per la 40enne è scattata una denuncia per guida in stato di ebbrezza e le è stata ritirata la patente. Dovrà inoltre rispondere delle lesioni.

 

To Top