Blitz quotidiano
powered by aruba

Motociclista cade con Honda in autostrada: morto

LATISANA (UDINE) – Tragico incidente domenica mattina sulla autostrada A4. Intorno alle 11 un motociclista proveniente da Lignano Sabbiadoro, Fabio Candussi, 41 anni, ha perso il controllo della propria moto Honda ed è rovinato sull’asfalto, morendo poco dopo per le gravi ferite riportate.

Candussi, residente a Villesse (Gorizia), era un poliziotto sposato e con un figlio di 22 anni. Con la sua moto stava tornando dal motoraduno Biker Fest di Lignano Sabbiadoro (Udine). 

La notizia è riferita da Paola Treppo, che sul quotidiano Il Gazzettino scrive: 

Disgrazia in A4, oggi (domenica, ndr), verso le 11. Per cause in corso di accertamento da parte della polizia stradale di Palmanova, intervenuta per i rilievi, uncentauro che si era appena immesso, proveniente daLignano Sabbiadoro, in autostrada, ha perso il controllo della moto Honda ed è rovinato sull’asfalto. La vittima è Fabio Candussi, 41 anni, residente a Villesse (Gorizia). Sposato e con un figlio di 22 anni. Con la sua Honda stava tornando dal motoraduno Biker Fest di Lignano Sabbiadoro (Udine).

L’impatto è stato violentissimo e il poliziotto ha perso la vita a causa delle gravissime ferite riportate. Inutili purtroppo, i soccorsi del personale medico del 118. Sul posto, per i rilievi, la polizia stradale di Palmanova. L’agente si era appena immesso in A4 dal casello di Latisana: stava rientrando a casa dal motoraduno per andare a una cerimonia di famiglia per una comunione. Era in servizio alle Volanti di Gorizia da tanti anni, apprezzatissimo per il suo impegno e lavoro


PER SAPERNE DI PIU'