Blitz quotidiano
powered by aruba

Motosega lo sgozza dopo caduta dalla scala

VILLAFRANCA – Motosega lo sgozza dopo caduta dalla scala. Un uomo è morto così: era sulla scala per potare i rami degli alberi, cade con in mano la motosega e si sgozza. La tragedia è avvenuta a Quaderni, nel Comune di Villafranca di Verona. Poco prima delle 11 di martedì mattina, 12 aprile, un uomo di 66 anni si è ferito a morte mentre lavorava nel giardino di casa in via le Prete.

L’uomo era sulla scala, con la motosega in mano, quando ha perso l’equilibrio ed è precipitato. Nella caduta la motosega lo ha colpito alla gola, uccidendolo.

L’episodio è raccontato dal quotidiano online Verona Sera, che scrive:

Tragedia a Quaderni, nel comune di Villafranca di Verona, dove poco prima delle 11 del mattino un uomo di 66 anni si sarebbe accidentalmente tagliato la gola con una motosega nel giardino di casa, in via le Prete.

Secondo le prime ricostruzioni, il 66enne sarebbe salito su una scala con l’arnese elettrico in mano per potare alcuni rami, quando avrebbe perso l’equilibrio.

Nella caduta la sfortunata vittima si sarebbe procurata una profonda ferita al collo che non gli ha lasciato scampo. I familiari infatti hanno avvisato quasi subito il 118, ma ogni tentativo di salvarlo è risultato vano. Sul posto anche i carabinieri di Villafranca di Verona. 


TAG: ,

PER SAPERNE DI PIU'