Cronaca Italia

Multe, 51 mila al giorno nel 2016. 8 milioni solo per divieto di sosta

Multe-51mila-giorno
Multe-51mila-giorno

Multe, 51 mila al giorno solo nel 2016. Preoccupano i numeri su incidenti

ROMA – Nel 2016 sono state evase 18,7 milioni di multe, una media di 51 mila al giorno. Sono i numeri di un dossier dell’Anci (l’associazione dei comuni italiani) stilato sulla base dei dati forniti dalle 146 città più grandi d’Italia. Si parla di oltre 20 milioni di cittadini.

Lo studio, svelato in anteprima dal Corriere della Sera, fa anche una classifica delle infrazioni commesse. Al primo posto c’è l’eccesso di velocità (più di 2 milioni di multe), poi il mancato rispetto della segnaletica verticale e dei semafori (279.321). Al terzo posto quelli che usano il cellulare alla guida o sono allergici a cinture di sicurezza e casco (175.223).

Un capitolo a parte merita poi la sosta selvaggia, vizio endemico degli italiani: sono stati 8.222.441 i verbali per parcheggi irregolari e per 187.592 volte ci è voluto il carro attrezzi.

Un dato, elaborato da Aci e Istat, preoccupa più degli altri e riguarda gli incidenti stradali: 

Nelle città metropolitane avviene il 40,4 per cento degli scontri (71.030) che hanno avuto come conseguenza 950 morti (28,9%). Leggendo in modo più approfondito questi dati, si nota come il 2016, rispetto all’anno precedente, ha fatto registrare mediamente un lieve incremento del numero degli incidenti e una diminuzione nel complesso delle vittime. A fare eccezione sono, sempre secondo l’ultimo rapporto Aci/Istat, Bologna, Napoli, Bari e Reggio di Calabria dove gli scontri mortali sono aumentati.

To Top