Cronaca Italia

Multe ai ciclisti, a Ferrara decine di sanzioni, anche da 160 euro

Multe ai ciclisti, a Ferrara decine di sanzioni, anche da 160 euro

Multe ai ciclisti, a Ferrara decine di sanzioni, anche da 160 euro

FERRARA – Multe salate ai ciclisti che violano il codice della strada. Succede a Ferrara, dove chi, sulle due ruote, passa con il rosso si becca una sanzione da 163 euro. E in città sono già state elevate molte multe, informa la Nuova Ferrara. 

Da alcune settimane la polizia municipale sta seguendo con particolare attenzione le mosse ed i tragitti dei ciclisti della città, capitale italiana della bicicletta.

Dopo i tanti incidenti che hanno visto coinvolti proprio i ciclisti i vigili hanno deciso di passare al contrattacco e hanno fatto una stretta sui controlli. Così adesso chi va contromano, sui marciapiedi o passa con il rosso rischia una multa salata.

“Era necessario controllare un po’ di più e più spesso anche la circolazione sulle bici, ha spiegato alla Nuova Ferrara la comandante, Laura Trentini. Abbiamo elevato una decina di multe, ma siamo noi i primi ad essere ben contenti che i ferraresi utilizzino un mezzo salutare come la bicicletta, ovviamente senza farsi male”.

Le multe vanno dai 41 euro per chi circola sul marciapiede ai 163 euro per chi passa con il rosso. Sanzioni anche per chi non accende le luci mezz’ora prima del tramonto, come le auto, e mezz’ora dopo l’alba, o se si attraversa sulle strisce pedonali senza scendere dalla bici. O se si parla al cellulare o si ascolta la musica con gli auricolari. Nessuna multa, invece, se si gira senza casco o senza pettorine riflettenti. Sono utili ma non obbligatori.

To Top