Cronaca Italia

Multe con telecamere non segnalate? Sanzioni si annullano

Multe con telecamere non segnalate? Sanzioni si annullano

Multe con telecamere non segnalate? Sanzioni si annullano

BELLUNO – Se la telecamera che riprende l’infrazione non è segnalata con un apposito cartello, la multa viene annullata. A creare il precedente è il caso di un uomo di Limana (Belluno) che ha vinto il ricorso presentato alla sezione civile del Tribunale di Belluno per una sanzione amministrativa pari a 1032 euro, per un ripetuto divieto di transito su una strada agricola.

La Forestale aveva infatti installato una telecamera, senza però preoccuparsi di allegare un indispensabile cartello con la scritta “area videosorvegliata” sul modello di “controllo elettronico della velocità”, e questo ha consentito all’avvocato di rendere inservibili quei verbali, con tanto di fotografia. Il Comune di Limana, le cui casse erano pronte a ricevere i soldi, in questo caso, non hanno preso nemmeno un centesimo.

La notizia viene riportata da Gigi Sosso per Il Corriere delle Alpi che scrive:

È una sentenza che può fare giurisprudenza anche per chi butta la propria immondizia in un’isola ecologica che non potrebbe frequentare perché abita altrove. Se non si macchia di un reato penale, come ad esempio quello più classico di discarica abusiva, non può essere immortalato senza saperlo. In mancanza di un apposito cartello, il multato è in grado di contestare la sanzione amministrativa e magari averla vinta, come è successo a un cacciatore limanese. Una decina di amici, invece, ha deciso di pagare con i bollettini che erano arrivati nelle rispettive cassette della posta e indietro non si può più tornare.

 

To Top