Blitz quotidiano
powered by aruba

Multe stradali, se paghi online hai 2 giorni di tempo in più

ROMA – Per chi paga le multe online ci saranno due giorni di tempo in più. La nuova norma, come riportano gli esperti del sito studiocataldi.it, eviterà l’invio di oltre 50mila cartelle esattoriali. I due giorni aggiuntivi arrivano a colmare il divario tra la data di pagamento e quella di accredito sui conti della Polizia Stradale. Una forbice temporale che ha portato a maggiorazioni e penali per molti italiani.

La nuova norma stabilisce che, se si usano i canali online, il pagamento risulta effettuato “se l’accredito in favore dell’amministrazione avviene entro 2 giorni dalla data di scadenza“. Il rispetto dei tempi stabiliti è essenziale sia per non incorrere in ulteriori sanzioni che per godere delle riduzioni del 30% previste per chi paga entro cinque giorni dalla notifica. Fino ad ora, però, chi usufruiva dei canali online, come bonifico o home banking, rischiava di perdere la riduzione pur pagando nei termini stabiliti.

A fare fede, infatti, era la data di accredito, che in alcuni casi avveniva anche giorni dopo l’invio della somma. Col nuovo dl, già soprannominato “salva-multe”, per usufruire dello sconto del 30% l’accredito dovrà pervenire entro il settimo giorno dalla notifica. Per pagare la multa in misura ridotta, invece, l’accredito dovrà essere effettuato entro il 62° giorno dalla notifica.


TAG: