Blitz quotidiano
powered by aruba

Napoli, accoltellati due tifosi della Dinamo Kiev

NAPOLI – Dopo l’agguato ai tifosi juventini a Siviglia, notte di violenza anche a Napoli dove sono stati accoltellati due tifosi della Dinamo Kiev, avversario di Champions League.  Il primo agguato è avvenuto in una delle vie centrali della città, corso Umberto, a poche centinaia di metri dalla sede della Questura napoletana. Un giovane tifoso ucraino, con tanto di sciarpa del suo club al collo, è stato accerchiato da un gruppetto di delinquenti che, dopo averlo sbeffeggiato, l’hanno accoltellato con due fendenti all’addome e alla coscia. Soccorso prontamente, il ragazzo è stato trasportato all’ospedale Loreto Mare e le sue condizioni non destano preoccupazioni.

Poco dopo il primo agguato, racconta La Gazzetta dello Sport, un altro tifoso ucraino è stato accoltellato nei pressi dell’Università, sempre in corso Umberto. La dinamica dell’aggressione è stata la stessa, il ragazzo è stato prima accerchiato e poi colpito con un coltello restando ferito, ma non in maniera grave. La polizia ricorrerà alle immagini registrate dalle telecamere in zona per cercare di individuare i responsabili dei due agguati.