Blitz quotidiano
powered by aruba

Napoli, macchinista ha un malore: treno Frecciarossa contro paraurti

NAPOLI – Momenti di paura sabato mattina alla stazione ferroviaria di Napoli: un macchinista del Frecciarossa ha avuto un malore mentre era alla guida del treno al binario 16.

Anche se procedeva a bassa velocità, l’impatto contro il paraurti della cosiddetta “stazione di testa” è stato inevitabile. Fortunatamente nessuna persona è rimasta coinvolta.

Il treno, il Frecciarossa 9610, sarebbe dovuto partire per Torino poco dopo le 6. Il macchinista stava effettuando la manovra dal vicino impianto di Gianturco quando si è reso conto che si stava sentendo male, e a bordo era solo. Ha cercato di rallentare ulteriormente ma non è stato possibile fermare il treno che è andato a sbattere. Il macchinista è ora in ospedale per accertamenti.

L’ESODO SUI TRENI – Saranno circa 600mila i viaggiatori che in questo primo week-end di agosto sceglieranno le Frecce ed i treni nazionali di Trenitalia per i propri spostamenti e per raggiungere le località di vacanza.

Secondo le proiezioni di Trenitalia elaborate in base alle prenotazioni già ricevute, i viaggiatori che entro la fine dell’estate si sposteranno lungo la Penisola con i treni nazionali saranno circa 25 milioni. I flussi maggiori interesseranno i treni delle direttrici adriatica, tirrenica e quelle per le principali città d’arte e per le località di montagna.

FS Italiane e Polizia Ferroviaria hanno riproposto la campagna informativa “Stai Attento! Fai la differenza” per informare i viaggiatori sui comportamenti cautelativi da adottare per evitare furti e truffe a loro danno. Per informazioni: fsnews.it, FSNews Radio sul web e in oltre 400 stazioni, @fsnews_it, il profilo Twitter del Gruppo, o viaggiatreno.it.


TAG: ,