Cronaca Italia

Napoli, macchinista ha un malore: treno Frecciarossa contro paraurti

Napoli, macchinista ha un malore: treno Frecciarossa contro paraurti

Napoli, macchinista ha un malore: treno Frecciarossa contro paraurti

NAPOLI – Momenti di paura sabato mattina alla stazione ferroviaria di Napoli: un macchinista del Frecciarossa ha avuto un malore mentre era alla guida del treno al binario 16.

Anche se procedeva a bassa velocità, l’impatto contro il paraurti della cosiddetta “stazione di testa” è stato inevitabile. Fortunatamente nessuna persona è rimasta coinvolta.

San raffaele

Il treno, il Frecciarossa 9610, sarebbe dovuto partire per Torino poco dopo le 6. Il macchinista stava effettuando la manovra dal vicino impianto di Gianturco quando si è reso conto che si stava sentendo male, e a bordo era solo. Ha cercato di rallentare ulteriormente ma non è stato possibile fermare il treno che è andato a sbattere. Il macchinista è ora in ospedale per accertamenti.

L’ESODO SUI TRENI – Saranno circa 600mila i viaggiatori che in questo primo week-end di agosto sceglieranno le Frecce ed i treni nazionali di Trenitalia per i propri spostamenti e per raggiungere le località di vacanza.

Secondo le proiezioni di Trenitalia elaborate in base alle prenotazioni già ricevute, i viaggiatori che entro la fine dell’estate si sposteranno lungo la Penisola con i treni nazionali saranno circa 25 milioni. I flussi maggiori interesseranno i treni delle direttrici adriatica, tirrenica e quelle per le principali città d’arte e per le località di montagna.

FS Italiane e Polizia Ferroviaria hanno riproposto la campagna informativa “Stai Attento! Fai la differenza” per informare i viaggiatori sui comportamenti cautelativi da adottare per evitare furti e truffe a loro danno. Per informazioni: fsnews.it, FSNews Radio sul web e in oltre 400 stazioni, @fsnews_it, il profilo Twitter del Gruppo, o viaggiatreno.it.

To Top