Cronaca Italia

Napoli, partono e abbandonano il cane legato al palo in aeroporto

Napoli, partono e abbandonano il cane legato al palo in aeroporto

Napoli, partono e abbandonano il cane legato al palo in aeroporto

CAPODICHINO (NAPOLI) – Partono e abbandonano il cane legandolo ad un palo davanti all‘aeroporto di Capodichino (Napoli). Per fortuna il povero animale alla fine viene salvato da qualcuno che si accorge che non era normale che quella povera bestia stesse raggomitolata accanto al palo al quale era legata.

Così, dopo una giornata passata ad abbaiare e gauire nella speranza che i suoi padroni tornassero a prenderlo, il cane è stato liberato dalle guardie zoofile e portato in una onlus di volontari animalisti.

Si tratta di un cane taglia Border Collie, castrato, di due anni. E’ stato ribattezzato Gulliver e si trova, in attesa di azione, a Napoli.

E’ molto dolce e affettuoso nonostante una giornata davvero da dimenticare, come racconta il Messaggero: 

Abbaiava. Guaiva. Si lamentava legato a quel palo davanti al piazzale dell’aeroporto di Capodichino a Napoli. Tra i viaggiatori qualcuno si fermava, qualcun altro cercava di tranquillizzarlo pensando che quel povero cane disperato fosse stato lasciato lì solo per pochi minuti, magari il tempo di scaricare i bagagli. Intanto le ore passano. Arriva la sera e finalmente qualcuno lo nota. Sfinito. Raggomitolato accanto a quel palo dove era stato legato. Gelato. Ormai era chiaro: lo avevano abbandonato. Erano partiti senza di lui.

Adesso Gulliver attende qualcuno che si possa prendere (davvero) cura di lui. Per chi fosse (seriamente) interessato il numero da contattare è 3384307229.

To Top