Blitz quotidiano
powered by aruba

Napoli, turista tedesca ruba in negozio e poi picchia vigili urbani

NAPOLI – In vacanza in un albergo di Ischia ma, oltre a fare la turista, una cittadina tedesca a Napoli faceva anche la ladra: la donna, 50 anni, è stata infatti sorpresa da alcuni cittadini mentre rubava orologi e bracciali. La donna, secondo quanto accertato dalla Polizia municipale, dopo aver comprato un abito, ha chiesto di indossarlo pur di distrarre la titolare.

L’obiettivo, invece, era ben altro: rubare due orologi e due bracciali in metallo che erano in esposizione per la vendita; oggetti che sono stati trovati nella borsa della turista. E quando le agenti l’hanno fermata, ha violentemente reagito picchiandole e procurando loro lesioni guaribili in sette e cinque giorni.

Gli agenti hanno poi arrestato anche un borseggiatore che, questa volta, agiva a bordo di bus e non solo. Si tratta di un cittadino algerino senza fissa dimora: sue vittime una turista di Andria, in visita in città con il marito, in piazza Garibaldi all’interno della galleria commerciale.


TAG: ,