Blitz quotidiano
powered by aruba

Nas. Abruzzo, sequestrate oltre 2 tonnellate di alimenti irregolari

ABRUZZO – Oltre 2.500 chilogrammi di alimenti sottoposti a vincolo sanitario, sanzioni amministrative per oltre 35 mila euro, quattro attività sospese, quattro denunce.

Questo il bilancio dei controlli condotti in tutto l’Abruzzo e nelle zone a forte richiamo turistico dai Carabinieri del Nas di Pescara, nell’ambito dell’operazione ‘Estate tranquilla 2016′, disposta dal Comando Carabinieri per la Tutela della Salute di Roma.

Nel complesso sono stati ispezionati 21 stabilimenti balneari, 14 agriturismi, sei pescherie, quattro caseifici e sei ‘autonegozi’. Intensificati, nelle zone della movida, i controlli nelle ore notturne per prevenire il fenomeno del ‘binge drinking’, la pratica diffusa tra i giovani di ubriacarsi in fretta fino allo stordimento.